martedì 13 novembre 2007

L'INVASIONE DELLE ULTRATETTE

Avevo voglia di punirmi ed abbrutirmi.
Ma di brutto brutto brutto.
La sociologia televisiva è una branca della scienza
affascinante ma pericolosa,
se praticata senza le precauzioni necessarie.

Per cui non ripetete a casa vostra i miei esperimenti.
O almeno non filmatevi mentre li ripetete.
E se proprio vi scappa di farlo,
almeno non metteteli su youtube,
che io da Vespa non ci voglio finire, eh.

Detto questo ho una buona notzia:
si può sopravvivere ad una puntata di Ciao Darwin.
A patto di ripetersi per tutto il tempo
che sugli altri canali stiano dando, a reti unificate,
un documentario sull'impotenza dell'iguana maschio.

Verso metà del programma comincio a valutare
l'ipotesi del documentario,
ma il senso del dovere mi inchioda alla sedia,
col ghigno d'orrore di un infartuato.

Comincio ad immedesimarmi nella situazione.
Ridacchio inebetita, mentre la mia fedele assistente
mi pulisce la bavetta agli angoli della bocca.
Resisto di fronte a tanta carne di manza.
Quasi perdo i sensi quando un culo a 42 pollici
esce dallo schermo e mi chiama per nome.

Ma quando alla fine Laurenti scende dalla scalinata
svestito da madre natura, non posso fare a meno di urlare:

"È un Delitto!!! Delitto! Delitto! Delitto!
Usare Carletto Darwin in questo modo!
Lui non ha mai fatto male a nessuno!!
Darwin ha solo scritto un libro sull'evoluzione!!
Non è giusto!!! "


In compenso, però, domani esco di galera.
Potete smettere di portarmi le arance.
Meccaniche.

31 commenti:

gattarandagia ha detto...

capisco che l' essere architetto provochi in te grandi sensi di colpa, ma non è il caso di punirsi così, via.
basterebbe anche solo una puntata, anzi facciamo mezza di portapporta, non c' è bisogno di essere tanto crudeli.
faccetta sbeffeggiante.

digito ergo sum ha detto...

Mossa cavalleresca. Sei l'unica persona che conosco che è riuscita a sopportare ed uscire quasi indenne da una puntata (intera!!) di "Ciao Darwin". Eroina. In tutti i sensi.

Anonimo ha detto...

Quante cose mi perdo. Domani mi vado a comprare un catelevisore. Sará caro?
gal

Anja ha detto...

Questo tuo coraggio è sconvolgente. Ma ti si può assumere per i compiti più duri?? Io non ce la farei mai, e - cielo - al povero Carlo non avevo mai pensato. Sacrosante parole.

spiderfedix ha detto...

io rientravo a casa dopo allenamento...verso le dieci e qualcosa. cenetta per smorzare la fame da bisonte in calore e zapping.
dopo aver visto una signorina con la testa in un teca di rane...beh, ho ripiegato sull'ultimo boyscout...fai te..

Lupo Sordo ha detto...

Comunque per me il pubblico è una cosa eccezionale, se non sò zurri (grezzi) e arrapati non li vogliono...

Anonimo ha detto...

A) Se per caso sei finita in galera per aver ammazzato il duo Bonolis-Laurenti, devi aver scelto dei pessimi avvocati. Avresti potuto chiedere.

B) Potresti anche convincerti che c'è di peggio. Per dire, Mamm***ari (scusa la parolaccia). Bonolis e quell'altro mi tediano, Mamm***ari invece mi fa incazzare. Lui e quella trasmissione imbecille.

C) Alla fine, il telecomando è l'ultima arma che rimane. Bello aspettare che appaia Vespa a pieno schermo, per potergli spegnere impunemente il medesimo in faccia.

Ziby uncredited

Baol ha detto...

Il punto B) di Zibì è ampiamente condivisibile :D

Potresti dire che lo guardi con supponenza...ma poi perderesti la mia simpatia :D

io faccio prima, non lo guardo ;)

SunOfYork ha detto...

dai su che oggi ci si rifà con dottor house!

fair ha detto...

sì qualche volta bisogna sporcarsi le mani. io l'altra sera ho guardato tutta la puntata di Porta a Porta sui ventenni all'inferno. tutta la puntata. e gli effetti collaterali sono solo parzialmente intuibili dal post nel blog...
;)

Ross ha detto...

Tu non stai bene.

Gigi Cogo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Gigi Cogo ha detto...

dopo aver letto questo post il mio piccolino mi tira sul divano e mi chiede coccole mentre sta guardando "vacanze di natale 2000". Mi metto vicino a lui e resisto per 15 minuti. Giuro, non so dove sia collocato il fondo del burrone....ma penso di esserci arrivato vicino.
E l'ho lasciato incustodito. Almeno tu eri coscente difronte a tanto orrore!

LB ha detto...

Io una volta ho fatto il medesimo esperimento con "Buona domenica". Capisco e solidarizzo.

S.B. ha detto...

Hai una resistenza sovrumana !!!

Marcello ha detto...

Sì ma scusa e le ultratette dove sarebbero?
Comunque tristezza quel programma. Da quel che ho capito, non c'è puntata dove, ad unc erto punto, due modelle vestite di lingerie minimalista ancheggiano tra 2 ali di folla (maschile) in preda a crisi ormonale.

MariCri ha detto...

Concordo con Lupo, l'unico motivo per cui vale la pena guardare quel programma è vedere le facce idiote che popolano il pubblico...ma quelli non hanno mai visto una donna in costume da bagno?

kabalino ha detto...

cate, guarda che il culo a 42 pollici uccide...che te non ci arrivi mica alla vecchiaia se ti abbruttisci a questo modo...
e poi quella roba lì crea dipendenza...che studiano proprio il format per entrare nel cervello della gente...
io te lo dico però tu sei una donna libera e quindi le decisioni in merito alla roba da guardare spetta a te, solo e soltanto a te
good luck

Cate ha detto...

@gattarandagia:
Non c'è espiazione che tenga, all'essere anche solo "quasi" architetto.
Portapporta lo uso per i problemi di stitichezza.
:-|

@digito:
Sniff... sniff... cooosmico...
Dicevi?
#-)

@gelatoallimon:
Prendilo col CATElevideo, però.
:-)

@anja:
Nessuno pensa mai a Carlo...
Anche sua moglie credo non pensasse a lui, forse per questo i suoi figli somigliavano a quel gran figo dell'idraulico.
Credo per una sorta di contrappasso all'evoluzionismo.
:-°

@spiderfedix:
Non sapevo che i bisonti in calore avessero bisogno di più calorie...
Saggia decisione.
Meglio persino del documentario.
;-)

@lupo sordo:
Hai già fatto domanda, o è la tua è la voce di un aspirante darwinista respinto?
;-D

@ziby:
Meglio immolarsi per la causa fino in fondo, no?

Io Mammucchiami me lo conservo per quando avrò fatto qualcosa di veramente impossibile da espiare.

Il telecomando è mio, altro che improprio. E Vespa non aspetto neanche che appaia: meglio cambiare prima, neh?

Perché non concedi prestiti?
:-O

@baol:
La supponenza mi fa paura.
Per questo da piccola preferivo le pillolonze.
:-|
(E questo spiega tante cose)

@sun of york:
Il Gregorino, da un po' di tempo a questa parte, più che il dottor Casa, merita di fare il dottor Morte.
:-\

@fair:
Veramente in questi casi mi metto i guanti anche per guardare la televisione.
Non si sa mai: metti che un giorno scoprono che la stupidità si trasmette anche per osmosi...
Prevenire è meglio che curare!
;-)

@ross:
Non hai tutti i torti, eh.
:-(

@gigicogo:
Bisogna proteggere le giovani menti... Metti che poi, anziché un premio nobel ti ritrovi un tronista in erba?!
Altro che liofilizzati senza sale aggiunto.
:-O

@L.B.:
Io non avrei mai avuto il tuo coraggio. Ho la Costanzo-fobia.
8-|

@Simone:
Troppo buono.
;)

@marcello:
Le ultratette sono un'entità a parte, indescrivibili.
Fuori dallo studio, in attesa, ci sono gli volontari dell'unità coronarica di Milano2.
Cosa non si fa per la scienza.
:-D

@maricri:
E' tutta una finta.
Vengono tutti dall'actor's studio.
;)

@kabalino:
Ma io non lo guardo mai dritto negli occhi.
E' questo il mio segreto.
Il mio omino del cervello è in coma etilico da quando le nere hanno perso contro le bianche.
Ma ce la faremo.
La purga funziona sempre, in questi casi.
:-D

Baol ha detto...

Ma anche le siringanze son na cosa brutta eh!

Ross ha detto...

Linkata! Posso, vero? :-)

Alessandro ha detto...

Ok. Ciao darwin è merda. Ultimamente mi sono sentito un po' come un improvvisato marinaio in una barca di carta che naviga in "cattive" acque. Ho avuto una specie di involuzione. C'è un indizio di dove ci siamo "intravisti", da qualche parte nel web. Sto tornando. Ex p. vestito da guerra. ;)

Ubikindred ha detto...

Nego risolutamente che tu possa tirarti su i pantaloni mentre pedali. Io l'ho fatto e ho fatto un volo che Matrix mi fa una pippa, se non vedo non ci credo! ;-)
P.S.
Non sottovalutare Ciao Darwin, in realtà il collegamento con l'evoluzione della specie del buon vecchio c'è eccome...Ciao Darwin permette di discriminare agevolmente chi si è evoluto (e non lo guarda) da chi non l'ha fatto (e lo guarda) ;-)

Cate ha detto...

@baol:
Vedo che è in atto la muta della pappagorgia...
Le sirin-ganze sono troppo svenavoli per i miei gusti.
;)

@Ross:
A tuo rischio e pericolo.
:)

@alessandro:
Cioè?
:o

@ubikindred:
I pantaloni non esistono.
In casi simili, visto che i fouseaux, per un uomo, sono oltremodo disdicevoli, si consiglia l'uso della cintura.

Allora sarò scesa di un paio di gradini nella scala evolutiva.
Mi toccherà guardare un film polacco coi sottotitoli in rumeno, per recuperare.
:O

Simona ha detto...

molto meglio l'iguana impotente

Simona ha detto...

..di un potente culo ;-)))

Baol ha detto...

Da dove si vede la muta della pappagorgia?

Sono svenavoli ma puntutole e pungevoli se vogliono, meglio una pomatola che si spalmazza sulle feritole :P

(Fosco Maraini perdonami...)

Amaracchia ha detto...

IO Ciao Darwin lo guardo per capire cosa devo evitare nella vita.
Ma anche per interesse scientifico: in quale altra trasmissione italiana è possibile assistere ad un viaggio nel tempo?
Vi sfido a trovarla...

Galloz ha detto...

Penso che il titolo del programma vada letto come Ciao Darwin, cioè TE SALUTO EVOLUZIONE!!!!

alicesu ha detto...

la televisione è il male. Non perchè sia inguardabile. ma perchè, pur essendo inguardabile, è ipnotica.

Cate ha detto...

@simona:
Meglio ancora spegnere la tv, eh.
;)

@baol:
Era scomparsa l'immaginetta a fianco del commento.

Sticazzolini.
:O

@Amaracchia:
Io torno regolarmente indietro nel tempo ogni volta che assisto a una rissa in TV: più circo massimo di così?
:D

@galloz:
A me l'evoluzione non sta poi così simpatica da ispirarmi il saluto confidenziale.
:-\

@alicesu:
Se ti fa quest'effetto, prova a guardarla attraverso un paio di occhiali da sole con le lenti a specchio.
:)